Godot edizioni - castellammare di stabia logo
 Edizioni Godot

corso De Gasperi 105

80053 Castellammare di Stabia (NA) - Italia
Tel. / Fax +39 081 870 70 60 - e-mail info@godotedizioni.it

P.IVA 08645201214 

La geologia è la branca delle scienze della Terra che studia la Terra e i processi che la plasmano e la cambiano...

Godot Edizionj castellammare di stabia banner letturareading-1249273_1280book-1760998_1280

Geologia


NewCondition18.9
In stock

Palmieri Luigi - Il Vesuvio e la sua storiaDopo aver studiato al seminario di Caiazzo, si dedicò alle scienze fisiche e matematiche all'Università di Napoli, laureandosi in fisica nel 1825. Nel 1845 divenne professore di fisica alla Scuola Navale del Regno a Napoli, quindi assistente di metafisica ed in seguito successore del prof. Galluppi alla cattedra di fisica presso l'università partenopea.Divenne direttore dell'Osservatorio vesuviano nel 1854. Per lui nel 1860 venne quindi creata la cattedra di fisica meteorologica e terrestre. Fu membro dell'Accademia delle Scienze di Napoli dal 1861 e dei Lincei, a partire dal 1871. Osservò da vicino tutte le eruzioni del vulcano; rischiò di perdere la vita in occasione di quella del 1872.Si rese famoso anche per l'invenzione e lo sviluppo di apparati di misurazione dei fenomeni sismici ed atmosferici. È stato l'inventore del sismografo elettromagnetico e, con i suoi studi, ha dato un grosso contributo alla conoscenza dei fenomeni sismici.Sposò Angela Gigli ed ebbe cinque figliLibro Euro 18,90PDF Euro 2,90

Il-Vesuvio-e-la-sua-storia

NewCondition4.9
In stock

Giosuè Cattaneo Figini - Vulcani d'ItaliaNapoli, Isola Ferdinandea, Vesuvio, Stromboli.Libro euro 23,90PDF euro 4,90

Vulcani-d'Italia

NewCondition4.9
In stock

Marzolla Benedetto - Descrizione dell'isola Ferdinandea al mezzo-giorno della Sicilia.Tra Sciacca e l'isola di Pantelleria, quasi nel mezzo dello spazio del mare che li divide o propriamente ov'era un Banco coperto detto di Nerita, verso il dì 12 luglio 1831 sorse un vulcano sottomarino assai estesamente descritto dai pubblici giornali - da esso dopo grandi eruzioni n'è rimasta una isoletta che qui viene descritta.Libro euro 23,90PDF euro 4,90

Descrizione-dell'isola-Ferdinandea

NewCondition2.9
In stock

Palmieri Luigi - Incendio Vesuviano del 26 aprile del 1872Relazione con illustrazioni - Berlino - Roma Firenze.In 8° di pagine 52 più sette tavole incise in legnoLibro euro 23,90PDF euro 2,90Luigi Palmieri, divenne direttore dell'Osservatorio vesuviano nel 1854. Per lui nel 1860 venne quindi creata la cattedra di fisica meteorologica e terrestre. Fu membro dell'Accademia delle Scienze di Napoli dal 1861 e dei Lincei, a partire dal 1871. Osservò da vicino tutte le eruzioni del vulcano; rischiò di perdere la vita in occasione di quella del 1872.Si rese famoso anche per l'invenzione e lo sviluppo di apparati di misurazione dei fenomeni sismici e atmosferici. È stato l'inventore del sismografo elettromagnetico e, con i suoi studi, ha dato un grosso contributo alla conoscenza dei fenomeni sismici.

Incendio-Vesuviano-del-26-aprile-1872


Web agency - Creazione siti web CataniaFare un sito